Gemellaggi e Cooperazioni - Comune di Fossano

Gemellaggi e Cooperazioni - Comune di Fossano

GEMELLAGGI E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Gemellaggi

PERCHE' UN GEMELLAGGIO?

Il Gemellaggio, con tutto quello che esso comporta, nella preparazione, nello svolgimento e nei suoi successivi indispensabili sviluppi, costituisce un utilissimo strumento di sensibilizzazione politica, di mobilitazione internazionale e di cooperazione tra enti locali di Paesi diversi, oltre che una concreta e diretta possibilità di contatto.

Purtroppo l’inflazione e la contraffazione del gemellaggio hanno spesso deviato il giudizio dell’opinione pubblica e di superficiali politologi: ma il gemellaggio, come è stato inventato da Jean Bareth - uno dei promotori del CCRE -, è stato ed è uno dei pilastri della società europea (e non solo) in divenire, oltre che uno dei massimi strumenti di edificazione della pace in forma concreta.
 
Il gemellaggio:

  • è un’azione complessa, ricca di prospettive; è principalmente uno strumento straordinario di azione interculturale fra realtà differenti del Mondo: vince pregiudizi, procura un incontro umano, cuce in una prospettiva unitaria le "diversità" mondiali;

  • crea autentici legami di amicizia fra giovani di lingue e costumi diversi;

  • verifica la complementarietà economica fra Città di Regioni assai distanti.

Ai gemellaggi partecipano tutti i settori delle rispettive comunità locali.

I gemellaggi collegano un generico "embrassons-nous" con concreti obiettivi politici ed istituzionali.

Occorre sottolineare l’importanza dei Comitati dei gemellaggi. Le Ammnistrazioni locali passano, i Comitati restano.
Sono composti da cittadini volontari, che lavorano localmente in aiuto dei Comuni ma che hanno soprattutto l’impegno ideale di far progredire un’amicizia, una alleanza, una fraternità "al di sopra delle frontiere".

 

PERCHE' UN PROGETTO DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE?

La cooperazione internazionale rappresenta il tentativo degli Stati e delle società con maggiori risorse di costruire con la parte del mondo più svantaggiata rapporti basati sullo scambio reciproco, sulla collaborazione, sulla solidarietà.

Questi valori si concretizzano nel sostegno e nel finanziamento di progetti di sviluppo che vogliono migliorare le condizioni di vita delle popolazioni e farle parte di un cambiamento in positivo.

Il termine COOPERAZIONE deriva dal tardo latino cooperari (operare insieme, operare con) ed etimologicamente indica l’azione dell’ operare insieme ad altri per il raggiungimento di un fine comune.

I suoi sinonimi COLLABORAZIONE (dal tardo latino cum - laboro) e SINERGIA (syn - ergon, lavoro - con) meglio esprimono un elemento fondante e costitutivo della cooperazione – il LAVORO - un cardine intorno al quale ruota l’intera struttura della cooperazione e senza il quale, come vedremo, la medesima viene a mancare o – quantomeno - a fallire i propri obiettivi.

 

Le nostre città gemellate

 

Le nostra città "amiche"

  • Comune di Castelbuono (PA)
  • Comune di Alassio (SV)
  • Comune di Narni (TR)
  • Comune di Joal-Fadiouth (Senegal)
  • Comune di Tivaouane (Senegal)

 

I nostri progetti di Cooperazione Internazionale

  • Sviluppo e Formazione: un altro passo con Rafaela: fase 2 - Bando Regione Piemonte
  • Joal "Ville Propre" - Bando Regione Piemonte
  • Progetto "Yesterday, Today, Tomorrow - Together in Common Europe" - Bando "Town Twinning" EACEA - Agenzia Europea
Pubblicato il 
Aggiornato il