TANTE INIZIATIVE PER RENDERE LA CITTA' PIU' BELLA E PULITA - Comune di Fossano

Notizie - Comune di Fossano

TANTE INIZIATIVE PER RENDERE LA CITTA' PIU' BELLA E PULITA

 
TANTE INIZIATIVE PER RENDERE LA CITTA' PIU' BELLA E PULITA

 

 

Venerdì 23 settembre anche a Fossano verrà organizzata l'annuale  giornata dedicata a "Puliamo il Mondo", iniziativa di livello nazionale ed internazionale sotto l'egida di Legambiente e dedicata alla pulizia volontaria degli spazi cittadini.


Saranno gli studenti delle scuole ad armarsi di guanti, sacchi e tanta buna volontà ad aprire la serie di attività che l'Amministrazione promuove per migliorare il decoro della città e divulgare la cultura del rispetto dell'ambiente. Durante la mattinata i ragazzi, accompagnati da insegnanti e volontari, si recheranno in alcune zone della città per ripulire da cartacce e mozziconi le aree pubbliche.


Le iniziative proseguono Sabato 24 settembre, quando la Diocesi di Cuneo-Fossano ed il Comune, con il sostegno della Fondazione CRF, propongono l'11^ Giornata per la custodia del Creato.

A partire dalle ore 9.15, presso il Castello degli Acaja, inizieranno i lavori del convegno "La Meraviglia genera misericordia". Alle ore 15, presso il nuovo Tempio del Creato in frazione Boschetti, l'appuntamento è con "Educazione a nuovi stili di vita", laboratori, percorsi didattici e giochi interattivi per tutti. La giornata di festa si concluderà con lo spettacolo serale "Show con la Kachupa Folk Band".


La settimana delle iniziative volte a rendere più bella e pulita la nostra città, centro e frazioni comprese, si chiuderà Sabato 1 ottobre con la seconda edizione di "Fossano + Pulita", una proposta dell'Amministrazione finalizzata a radicare in tutti i cittadini la consapevolezza che la "cosa pubblica" è di tutti e che ognuno di noi, nel ruolo di cittadino consapevole, può e deve prendersene quotidianamente cura.

Una iniziativa che vuole trasmettere un messaggio semplice ma fondamentale: un territorio più ordinato, più pulito, più seguito nelle piccole azioni di riparazione e manutenzione rende il territorio più gradevole e più vivibile al di là ed oltre le cure ordinariamente garantite dai servizi pubblici.


Di tutto ciò si è discusso in sala Rossa giovedì 15 settembre con il vice sindaco Vincenzo Paglialonga, l'assessore all'Ambiente Paolo Cortese e l'assessore al Volontariato Cristina Ballario. I rappresentanti dei borghi cittadini e delle frazioni presenti alla riunione, che già lo scorso anno avevano aderito all'iniziativa con entusiasmo, si sono detti pronti a ripartire, pur avendo continuato in questi mesi nella loro attività di cura degli spazi pubblici.

 

Entro il 22 settembre Borghi e Frazioni dovranno trasmettere la propria adesione ufficiale all'iniziativa, corredata dalla lista di interventi che verranno effettuati (a titolo esemplificativo: pulizia di aree verdi da cartacce e piccoli rifiuti, manutenzione di arredo pubblico, tinteggiature, taglio erbacce infestanti ecc.) scelti tra le attività che apporteranno beneficio al territorio di riferimento, nonché il numero e le generalità delle persone che intendono aderire. Questo per consentire la necessaria copertura assicurativa. Ai cittadini desiderosi di contribuire a titolo personale, è data indicazione di fare riferimento diretto alle strutture di Borghi e Frazioni, o, se impossibilitati a farlo, di contattare l'ufficio Ambiente alla mail: ambiente@comune.fossano.cn.it, onde rendere più facile ogni raccordo organizzativo.


Ai partecipanti sarà consegnato un kit per i lavori: la pettorina con la scritta "Diamoci una mano", slogan ideato lo scorso anno che ben riassume lo spirito dell'iniziativa, un paio di guanti e i sacchi per la raccolta dell'immondizia. I volontari dedicheranno alla Città un po'del loro tempo, buona volontà e... olio di gomito. Arrivederci a tutti!

 

Pubblicato il 
Aggiornato il