A FOSSANO IL NUOVO MERCATINO BIO - Comune di Fossano

Notizie - Comune di Fossano

A FOSSANO IL NUOVO MERCATINO BIO

 

 

 

La Giunta comunale ha deciso di sperimentare per un periodo di 4 mesi il nuovo mercato  di prodotti biologici.


A partire dal 3 settembre, fino al 31 dicembre 2016, in viale Alpi, tutti i sabati, nel tratto che costeggia il parco cittadino, saranno allestite 10 nuove bancarelle destinate alla vendita di prodotti biologici. I posteggi saranno assegnati in regime di spunta giornaliera. Ad occupare questi 10 posteggi saranno esclusivamente gli agricoltori che vendono prodotti biologici derivanti dal fondo, cioè direttamente coltivati, nel rispetto dei disciplinari, come indicato dal Regolamento (Ce) 834/07 e dal Regolamento applicativo 889/08.

 

"E' intenzione di questa Amministrazione istituire in futuro uno specifico mercato di prodotti biologici - spiega l'assessore alle Attività produttive Cristina Ballario -. L'istituzione temporanea di bancarelle in viale Alpi ci aiuterà a capire la valenza del progetto ed il grado di apprezzamento dei cittadini."

 

Il biologico è un settore in netta crescita sia in Italia che in Europa.
Gli occupati crescono dell'8.2%, le superfici coltivate segnano + 7,5%, le vendite aumentano del 20%. Nel 2015 sono stati riconvertiti più di 100.000 ettari a biologico, e non si parla solo di spazi per la produzione di vegetali, ma anche di terreni destinati al pascolo dove i capi vengono allevati seguendo le regole del biologico e del biodinamico. Tutto ciò grazie ad una maggior richiesta da parte dei consumatori, disponibili a pagare il prodotto leggermente di più per avere garanzia di qualità.

 

"Oggi il consumo di prodotti biologici segue un trend di crescita positivo costante - afferma il sindaco Davide Sordella - Il cliente è più consapevole e la scelta di consumare prodotti biologici è frutto di una maggiore cultura alimentare e di attenzione al territorio. L’attenzione a cosa e come si mangia, al rispetto per l’ambiente sono sempre più sentite dai consumatori e il biologico va verso questa direzione essendo, tra l’altro, una delle certificazioni più controllate e più rigorose nel panorama delle produzioni normate a livello europeo."

 

“Come Amministrazione - conclude Mario Barale, assistente del Sindaco per Agricoltura e Frazioni-  abbiamo voluto dare un’importante opportunità sia ai produttori agricoli biologici del nostro territorio che hanno uno spazio in più per promuovere i loro prodotti, sia ai consumatori che così hanno una maggiore offerta durante i mercati che si svolgono a Fossano, vista anche la crescente attenzione verso questa tipologia di prodotti.”

Pubblicato il 
Aggiornato il