via Roma, 91 - 12045 Fossano (CN)
telefono: (+39) 0172 699 611 - fax: (+39) 0172 699 685
PEC : fossano@cert.ruparpiemonte.it
partita IVA: 00294400049 - codice fiscale: 00214810046
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

PALIO DEI BORGHI 2016

notizia pubblicata in data : martedì 07 giugno 2016

PALIO DEI BORGHI 2016

 

 

IL PALIO:
TRA RIEVOCAZIONI STORICHE, GARE E SBANDIERATORI

 

Sabato 18 giugno
la città di Fossano ospita il tradizionale Palio dei Borghi


 

 

 

La rievocazione storica ricorda il passaggio a Fossano, nel 1585, di Carlo Emanuele I e della sua sposa, l’Infanta di Spagna Caterina d’Asburgo, in occasione del loro viaggio nuziale che dalla penisola iberica li condusse a Torino.


 E' un evento molto sentito dai Fossanesi, la manifestazione nella quale gli abitanti dei 7 borghi cittadini si dividono in fazioni, gareggiando gli uni contro gli altri, nelle prove sul campo, ciascuno con i suoi arcieri, i suoi fantini ed i suoi cavalli, tra le pieghe dei sontuosi abiti rinascimentali e sugli spalti dove  i sostenitori non mancano di far sentire il caloroso tifo ai propri beniamini.

E' la  manifestazione che più di ogni altra mette in evidenza l'appartenenza alla Città, ad un borgo piuttosto che ad un altro, in un clima di festa e divertimento, condito con la giusta dose di agonismo e, perchè no, di "sfottò" tra le varie compagini.


Ma il Palio non si consuma in una giornata.

Numerose sono ogni anno le iniziative che accompagnano la settimana antecedente alla Giostra de l'Oca. Anzi, bisogna partire da più lontano: dai mesi autunnali ed invernali, quando le sarte dei vari Comitati sono alle prese con trine e merletti, perle,  bottoni-gioello e metri di tessuto pregiato per confezionare gli abiti dell'Abbà, dell'Abbadessa e del loro seguito; o da quelli primaverili, che diffondono in città l'eco dei tamburi e delle chiarine che accompagneranno i nobili signori fossanesi lungo il corteo che li porterà all'ingresso dell'arena nella magica cornice di piazza Castello.

 

 


I festeggiamenti incominceranno sabato 11 giugno con gli sbandieratori del Gruppo Principi d'Acaja.

 


Sbandieratori in Festa - Mezzo secolo di tradizione

 

 

è il titolo dell'evento dedicato dagli sbandieratori fossanesi alla Città per ripercorrere insieme i 50 anni di attività del gruppo. La serata propone tre diverse esibizioni : la prima ispirata agli anni '60-'70-'80 con le storiche bandiere e i costumi d'epoca; la seconda ci riporta agli anni '90; l'ultima è quella dei giorni nostri. Le dimostrazioni degli sbandieratori saranno intervallate dagli spettacoli dei Nocturna, un gruppo storico di intrattenimento, famoso per i suoi spettacoli con il fuoco.


Giovedì 16 giugno, la cena rinascimentale nel cortile del Castello, con la partecipazione in costume del Monarca, della Monarchessa e degli Abbà dei 7 borghi, segna l’inizio dei festeggiamenti ufficiali.

 

Venerdì 17 giugno, nell'arena di piazza Castello, sono previsti i Giochi dei popolani, divertenti giochi storici tra le contrade che culmineranno con il tradizionale spettacolo pirotecnico
 
Sabato 18 giugno la manifestazione raggiunge il suo apice.

Dopo la sfilata del corteo composto da oltre 500 costumanti e l’esibizioni del Gruppo Sbandieratori Principi d’Acaja, ecco la Giostra de l’Oca, sfida tra i sette borghi cittadini con prove a cavallo e arco storico sotto le torri del Castello. Nel 2015 a spuntarla fu il Borgo Romanisio. Chi si aggiudicherà il Palio 2016?


La manifestazione gode del sostegno della Fondazione della Cassa di Risparmio di Fossano.


Vai al sito www.paliodeiborghi.it per maggiori dettagli sul programma.

Comune di Fossano via Roma, 91 - 12045 Fossano (CN)   - telefono: (+39) 0172 699 611   - fax: (+39) 0172 699 685  
PEC : fossano@cert.ruparpiemonte.it   - partita IVA: 00294400049   - codice fiscale: 00214810046   - codice univoco ufficio per fatturazione elettronica: UFFZ8B
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl  © 2016