via Roma, 91 - 12045 Fossano (CN)
telefono: (+39) 0172 699 611 - fax: (+39) 0172 699 685
PEC : fossano@cert.ruparpiemonte.it
partita IVA: 00294400049 - codice fiscale: 00214810046
motore di ricerca

MATRIMONIO CIVILE

La celebrazione del matrimonio civile é regolata dal codice civile (art.84 e seguenti ) e avviene  con orario e giorno  concordati preventivamente con l’ufficiale di Stato Civile.
 
La cerimonia si svolge, a scelta degli sposi, presso:

  • la Sala Consiliare del Comune
  • la Sala "Barbero" del Castello degli Acaja
  • il cortile all'interno del Castello degli Acaja

 

Sia la celebrazione nella Sala Consiliare che al Castello, i matrimoni verranno autorizzati in seguito ad istanza in bollo da presentarsi all'Ufficio di Stato Civile

Con deliberazioni Giunta Municipale nn.. 207  del 3/6/2013,  n. 307  del 03.09.2013, n. 38 del 3/2/2014,  n. 289 del 08/07/2014 e n. 297 del 22/9/2015 sono state approvate le tariffe per la celebrazione dei matrimoni civili.

 

TARIFFE SALA CONSILIARE

Matrimonio celebrato in orario di servizio:

  • Sposi residenti o almeno uno residente, anche sposi iscritti all'AIRE gratuito

  • Sposi non residenti Euro 150,00+IVA


Matrimonio celebrato fuori orario di servizio

  • Sposi residenti o almeno uno residente, anche sposi iscritti all'AIRE 100,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 250,00+IVA

 

Matrimonio celebrato in giorni festivi, eccezionalmente per gravi e comprovati motivi:

Sposi residenti o almeno uno residente, anche sposi iscritti all'AIRE  350,00+IVA

- Sposi non residenti Euro 450,00+IVA.

 

TARIFFE SALA "BARBERO" CASTELLO DEGLI ACAJA

Matrimonio celebrato in orario di servizio con riscaldamento:

  • Sposi residenti o almeno uno residente, anche sposi iscritti AIRE Euro 300,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 500,00+IVA

 

Matrimonio celebrato in orario di servizio senza riscaldamento:

  • Sposi residenti o almeno uno residente, anche sposi iscritti AIRE Euro 250,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 450,00+IVA

 

Matrimonio celebrato fuori orario di servizio con riscaldamento (sabato pomeriggio)

  • Sposi residenti o almeno uno residente, anche sposi  iscritti AIRE  400,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 600,00+IVA

 

Matrimonio celebrato fuori orario di servizio senza riscaldamento (sabato pomeriggio)

  • Sposi residenti o almeno uno residente, anche sposi  iscritti AIRE 350,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 550,00+IVA

 

Matrimonio celebrato in giorni festivi, eccezionalmente per gravi e comprovati motivi con riscaldamento:

  • Sposi residenti o almeno uno residente, anche sposi  iscritti AIRE 400,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 600,00+IVA

 

Matrimonio celebrato in giorni festivi, eccezionalmente per gravi e comprovati motivi senza riscaldamento

  • Sposi residenti o almeno uno residente, anche sposi  iscritti AIRE  350,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 550,00+IVA.

 

TARIFFE CORTILE INTERNO AL CASTELLO DEGLI ACAJA

Matrimonio celebrato in orario di servizio:

  • Sposi residenti o almeno uno residente,  anche sposi  iscritti AIRE Euro 350,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 550,00+IVA

 

Matrimonio celebrato fuori orario di servizio (sabato pomeriggio)

  • Sposi residenti o almeno uno residente,  anche sposi  iscritti AIRE  500,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 700,00+IVA

 

Matrimonio celebrato in giorni festivi, eccezionalmente per gravi e comprovati motivi:

  • Sposi residenti o almeno uno residente,  anche sposi iscritti AIRE  500,00+IVA
  • Sposi non residenti Euro 700,00+IVA.

 

Il matrimonio deve essere celebrato non prima di 4 giorni data scadenza delle pubblicazioni e non dopo 180 giorni dal compimento delle pubblicazioni.

L’ufficiale di Stato civile (il Sindaco o un suo delegato), alla presenza di due testimoni, maggiorenni anche parenti, celebra il matrimonio.

Se il cittadino non conosce perfettamente la lingua italiana, deve farsi assistere durante la celebrazione del matrimonio, da un traduttore – interprete munito di un documento d’identità.

L’Ufficiale dello Stato Civile leggerà gli articoli del Codice Civile e gli sposi potranno scambiarsi le fedi nuziali

Contestualmente alla celebrazione, gli sposi dichiarano il regime patrimoniale da loro scelto (comunione o separazione dei beni). Tale scelta potrà essere successivamente cambiata con dichiarazione resa ad un notaio, trascritta e annotata sull'atto di matrimonio a cura dell'Ufficio di Stato Civile.

Gli sposi che intendono celebrare il matrimonio civile a Fossano su delega del Sindaco di un altro Comune devono prenotare il matrimonio, telefonando a questo Ufficio al momento della richiesta di pubblicazione presso il Comune di residenza e presentarsi con:
-la richiesta del Sindaco del Comune di residenza; i documenti di identità. Inoltre dovranno comunicare:
- la scelta del regime patrimoniale; la professione e il titolo di studio ai fini ISTAT.

Il matrimonio Civile in deroga potrà avvenire fuori dalla Casa Comunale o per infermità o altro impedimento grave (Art. 110 C.C.). In questo caso sarà l’Ufficiale dello Stato Civile a recarsi nel luogo ove trovasi lo sposo impedito ed a celebrare il matrimonio in presenza di quattro testimoni e del Segretario Comunale.

Diversa e l’ipotesi del matrimonio celebrato in imminente pericolo di vita, fuori dalla casa comunale (Art.101 C.C.). per l’urgenza e la gravità della situazione si prescinde dagli accertamenti e dalla pubblicazione essendo solamente sufficiente che gli sposi giurino che non esistono tra loro impedimenti per la celebrazione.


Normativa di Riferimento:

DPR. 396/2000

 

Modulistica

Comune di Fossano via Roma, 91 - 12045 Fossano (CN)   - telefono: (+39) 0172 699 611   - fax: (+39) 0172 699 685  
PEC : fossano@cert.ruparpiemonte.it   - partita IVA: 00294400049   - codice fiscale: 00214810046   - codice univoco ufficio per fatturazione elettronica: UFFZ8B
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl  © 2016